Aris, alla luce di una verifica puntuale dei dati trattati e della loro classificazione, avvia un’indagine esaustiva sulle attuali modalità di trattamento dei dati personali e sulle modalità con cui il Cliente li gestisce e li protegge, l’obbiettivo è

  • contestualizzare la metodologia prevista rispetto alla specifica realtà di intervento,
  • mappare i requisiti previsti dal GDPR,
  • definire un Piano di allineamento al Regolamento (UE) 2016/679

 

Per procedere alla valutazione di adeguatezza delle misure di sicurezza queste andranno valutate in ragione della loro capacità di prevenire e mitigare i rischi che incombono sui dati personali oggetto di trattamento; sarà pertanto necessario:

  • valutare i rischi della sicurezza (rischi che derivano in particolare dalla distruzione, dalla perdita, dalla modifica, dalla divulgazione non autorizzata o dall’accesso, in modo accidentale o illegale, a dati personali trasmessi, conservati o comunque trattati);
  • considerare i costi di attuazione;
  • misurare come i rischi possano impattare sul soggetto cui i dati personali si riferiscono.
Share Button